Home

Nella città antica Esquiliae era la denominazione di quella zona collinare orientale che costituì la V regione augustea.
Oggi l’Esquilino è uno dei rioni più centrali di Roma vivace e multietnico. Oltre alle meravigliose basiliche di Santa Maria Maggiore e Santa Croce in Gerusalemme, la sua area comprende anche la Stazione Termini e Piazza Vittorio, con i suoi caratteristici portici e il suo giardino ricco di misteri. Più che un quartiere, un punto d’incontro obbligato per chi passa dalla capitale.